A Hobby e K42 il CdS Master di cross

18 Febbraio 2019


 

Si sono svolti domenica 17 febbraio u.s. a Cetraro (CS), presso il Golf Club San Michele, i Campionati regionali di Società di Cross riservati alle categorie Master. All'interno di una location mozzafiato, l’Asd Cosenza K42 organizzatrice dell’evento, ha predisposto un tracciato a circuito da far percorrere più volte agli atleti iscritti in gara in base alle diverse categoria d’appartenenza. La 7ª edizione del San Michele Cross Country è iniziata puntuale alle 10:10 con la partenza della batteria unica comprendente tutte le categorie femminili. Tra le SF35 impegnate sulla distanza dei 4 km, si è imposta Maria Carmen Paonessa dell’Hobby Marathon Catanzaro sulla compagna di squadra Manuela Foresta e su Claudia Rende della Tiger Running Club. Agata Maria Suraci dell’Atletica Sciuto ha avuto meglio nella SF40 su Maria Rosaria Caldarola della Cosenza K42. La leadership SF45 è andata a Stefania De Napoli (K42) che ha anticipato sul traguardo Sabina Barberi (HMC) e Maria Caracciolo (Atletica Sciuto). Vincitrice della SF50 e prima tra tutte le donne, l’ex mezzofondista della nazionale ellenica Spyridoula Souma, portacolori dal 2014 della Cosenza K42. Il secondo gradino del podio se l’è aggiudicato l’ex giallonera Irene Pascone, ora Atletica Sciuto. Terza tra le pari età Loredana Scorza (HMC). Nella Zofrea (HMC) trionfa tra le SF55 davanti a Maria Gabriella Bartoletti (K42) e Antonietta Di Pietro (Atletica Sciuto).

Sulla distanza dei 3 km si sono confermate leader SF60 Grazia Toma (Atletica Sciuto) e Rosetta Strancone (K42) SF65. La somma dei migliori punteggi conseguiti dalle rispettive società ha decretato il verdetto finale assegnando il titolo di campione regionale master 2019 alla Cosenza K42 con 669 punti. Medaglia d’argento per l’Atletica Sciuto con 666 punti. Bronzo all’Hobby Marathon Catanzaro con 592 punti. Tra gli uomini gara avvincente sui 6 km tra gli SM35 con vittoria per Antonio Amodeo della Marathon Cosenza davanti a Edo Sanchez della K42 e Antonio Maggisano della Libertas Atletica Lamezia. Francesco Serratore (HMC) primeggia tra gli SM40 lasciando i gradini più bassi del podio di categoria a Salvatore Arena della Corricastrovillari e a Daniele Diodato della Marathon Cosenza. Galoppata solitaria per Michelangelo Spingola tra gli SM45 con distacco consistente sugli immediati inseguitori targati tutti Hobby Marathon CZ. Come da pronostico l’esito della SM50 con Francesco Turano (K42) primo indiscusso al traguardo, seguito da Pasquale Martino (Jure Sport) e Antonio Guzzo (Libertas Lamezia). Conquista lo scettro della SM55 Oreste Gagliardi (HMC) su Antonio Posa (K42) e Federico Brancateli (Libertas Lamezia). Doppio colpo della Libertas Lamezia sulla distanza dei 4 km tra gli SM60 con primo e secondo posto ad appannaggio dei lametini Giancarlo Bernardi e Luigi Isabella. Tra gli SM65 primeggia Amedeo De Marco (K42) e tra gli SM70 Benedetto Andreoli (K42). La classifica maschile consacra società vincitrice l’Hobby Marathon Catanzaro con 1129 punti. A 15 punti di distanza si posiziona la Libertas Atletica Lamezia che a sua volta anticipa di 8 punti la Cosenza K42.

 


Podio categoria M35


Condividi con
Seguici su: