Assegnati i titoli giovanili di cross

26 Febbraio 2018

il campionato valido quale seconda prova del Calabria Cross


 

Domenica 25 febbraio 2018 si sono svolti nella splendida cornice del Parco Peppino Impastato di Lamezia Terme i Campionati Regionali Individuali FIDAL di Cross Giovanili, abbinati alla seconda Prova del Calabria Cross, ed ai Campionati Regionali Individuali promossi dell’ente alla promozione allo sport Libertas riservati a tutte le categorie. Una bellissima manifestazione  organizzata dall' ASD Nik Run for Nicholas Green con la partecipazione della Violettaclub, Libertas Lamezia, Atletica Amica, Società Italiana di Promozione Della Salute.

Gli organizzatori hanno tracciato, per il campionato giovanile un percorso ad un solo anello che si è  rivelato  spettacolare sia per la vista del pubblico presente sia per le telecamere che hanno effettuato le riprese televisive delle gare. La pioggia battente ha accompagnato lo svolgimento di tutte le gare in programma che ha visto, per prima, la partenza gli esordienti C maschili e femminili con la vittoria di Antonino Pirrello dell’Atletica Olympus davanti a Leonardo De Blasi (Running School Cetraro) e Luigi Padova del CS Giovanile.

Al femminile si impone Serena D’Ingianna dell’Asd Tiger Running club con Sofia Guerriero (Fiamma Atl.Catanzaro) seconda ed Emilia Borka del CS Giovanile al terzo posto. Per gli Esordienti B maschile Djodjo Nelo dell’Atl.Olympus ha la meglio su Gabriele Dascola (Icaro) e Giuseppe Toscano dell’Atl.Barbas. Kristel Santoro (Asd Corricastrovillari) vince la gara degli esordienti B femminile davanti a Lylian Costa (Running School Cetraro e Michelel Manuardi dell’Atletica Barbas. Giuseppe Ferro, figlio d’arte di Palma De Leo, dell’Atl.Gioia Tauro si aggiudica la categoria Esordienti A maschile davanti a Davide Verteramo (Zagara Asd) e Oreste Meloni (Atl.Barbas). Ancora Atletica Gioia Tauro sul podio più alto anche per le esordienti A femminili con Elisa Ferrari su Sara De Vico (Cosenza K42) ed Elisa Lentini (Zagara Asd). I gemelli Martino dell’Atl.Gioia Tauro salgono sui primi due gradini del podio della categoria Ragazzi, con Luigi vincitore ed Andrea al secondo posto, mentre la medaglia di bronzo è per Mattia Buffone della Dojo Judo. Al femminile invece Vanessa Staffa (Tiger Running) fa sua la gara Ragazze davanti a Sofie Filice (Cosenza K42) e Chiara Gladych della Fiamma Atl.Catanzaro. Per le Cadette  stesso ordine di arrivo della prima prova del 4 febbraio con Margherita Manuardi (Atl.Olympus) vincitrice, Veronica Marino (Atl.Minniti) argento ed al terzo posto Linda Savaia (CosenzaK42). Anche per i Cadetti il podio è “fotocopia” della prova precedente con i compagni di squadra della Zagara Asd Bernardo Verteramo al primo posto e Christian Valente secondo e completa il podio Pasquale De Fazio (Atletica Amica). La manifestazione si è conclusa con la premiazione presso la sala del Parco, dove tutti i presenti, atleti, genitori ed accompagnatori, sono stati accolti dagli organizzatori con un gustoso buffet; il presidente dell’Asd Nick Run for Nicholas Green, Pietro Gatto ha ringraziato il proprio staff, gli sponsor ed  tutte quelle persone che con il loro impegno hanno contribuito fattivamente alla realizzazione dell’evento.

 

 

 



Condividi con
Seguici su: