Due podi ai tricolori Junior

04 Febbraio 2019

La Calabria torna da Ancona con due meritate medaglie


 

Ad Ancona il 2 e 3 febbraio u.s. si sono disputati i Campionati Italiani Indoor Juniores e Promesse; gli atleti Calabresi portano a casa due medaglie, un bronzo nella prima giornata conquistato meritatamente da Ayoub Idam della Cosenza K42 nella gara dei 1500 metri, col tempo di 4’00”32 dietro a Wilson Marquez della Siracusatletica 4’00”06 ed al neo campione italiano Nicolò Daniele Atletica Canavesana che trionfa col tempo 3’58”67.

Il bronzo dell’atleta della K42 è stato conquistato più col cuore che con la tattica; infatti, la condotta della sua gara non è stata esente da errori, poiché inspiegabilmente si è fatto trascinare ad un ritmo lento per lui, col passaggio ai 1000 metri in 2’43” che ha favorito solo gli atleti col finale veloce.

Negli ultimi metri Ayoub ha avuto la volontà e capacità di reagire e superare sul traguardo il favorito della vigilia Luca Zanetti, conquistando di prepotenza il podio.

Nella seconda giornata è Riccardo Ferrara a salire sul podio con un argento nel lancio del peso; l’atleta reggino dell’Atletica Olympus ha confermato il suo potenziale con un lancio di metri 17.72, rinnovando la concorrenza col pluri-campione italiano il pugliese Carmelo Musci che vince la gara con la misura di 18.75 metri; il gap col suo avversario di sempre però si sta riducendo. A conferma del mirabile lavoro che Riccardo sta svolgendo insieme al suo allenatore, prof. Francesco Raneri, sono giunti i complimenti di tutto lo staff nazionale presente nell’occasione.

Tra le promesse esordio in una gara indoor di Giovanni Barletta (Atl.Olympus) sul doppio giro di pista dei 400 metri che chiude con un buon 49.77 che gli vale l'undicesima posizione.


Podio Peso Juniores


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate