Giovani calabresi in evidenza ai CdS di cross

03 Marzo 2020



 

La 5^ edizione del cross di Alarico non delude le attese, baciata da uno splendido sole, ed impreziosita dalle ottime prove di tanti piccoli atleti provenienti dall’intera Regione. La manifestazione disputatasi domenica 1 marzo u.s., valida come campionato di società giovanile, organizzata dalla Cosenza K42 sotto l’egida del comitato Fidal Regionale, ha assegnato i titoli di società per le categorie esordienti, ragazzi e cadetti.

In un edizione dalle presenze ridotte, causa l’emergenza sanitaria che sta interessando l’intera Nazione, i giovani presenti accompagnati come consuetudine da rispettivi tecnici e genitori, si sono dati battaglia sui prati all’interno della Fattoria Didattica “Arca di Noè” in località Vadue di Carolei, alle porte di Cosenza, palesando buone qualità tecniche, grande carattere e tanta passione; ad iniziare dal poker di vittorie stagionali di Sara Salerno (Cosenza K42), dominatrice della categoria cadette (2000m), davanti alla coppia della Fiamma Catanzaro formata da Rossella Mondilla e Chiara Gladich.

Nei cadetti (3000m), con gli uomini da podio ormai consolidati, ad imporsi in una volata a tre, è l’ottimo Paolo Caratozzolo (Cosenza K42), abile a sfruttare negli ultimi metri l’attimo di esitazione degli avversari:  Niccolò Termini (Cosenza K42) e Mattia Saccà (Atletica Gioia Tauro). Finale allo sprint anche nella categoria ragazzi, con il ritorno alla vittoria di Giuseppe Pio Ferro (Atletica Gioia Tauro), davanti alla coppia della Cosenza K42 formata da Simone Siciliano e Luigi Conforti, rispettivamente secondo e terzo al traguardo, nelle ragazze si impone Elisa Ferrari (Atletica Gioia Tauro), davanti a Sara De Vico (Cosenza K42). Nei piccolissimi esordienti 5, sulla distanza dei 300m, vittorie al femminile di Maria Letizia Iantorno (Cosenza K42) ed al maschile di Vincenzo Alabiso (Atletica Gioia Tauro). Nella categoria esordienti 8 sui 500m femminili, affermazioni per Chiara Owusu (Tiger Castrovillari) su Giulia Palmerino (Fiamma Catanzaro), vittoria al maschile di Giuseppe Fazio (Atletica Amica CZ), davanti a Fabio Caroleo e Carlo Maria Nunnari, entrambi tesserati Fiamma Catanzaro. Negli esordienti 10 sugli 800m primo posto per Kwadwo Owusu (Tiger Castrovillari) su Antonio Cianflone (Atletica Amica CZ). Titoli a squadre per Atletica Gioia Tauro (cadetti, ragazze e esordienti 5 maschile), Fiamma Catanzaro (cadette ed esordienti 8 maschile), Cosenza K42 (ragazzi ed esordienti 5 femminile) e Tiger Running Castrovillari (esordienti 10 maschile e esordienti 8 femminili).


L'atletica Gioia Tauro vincitrice tra i Cadetti


Condividi con
Seguici su: