I CS provinciali di cross a Palmi

13 Febbraio 2019


 

Presso l’Istituto Tecnico Agrario G. Ferraris di Palmi giorno 12 febbrai u.s., si è svolta la finale dei Campionati Studenteschi di 1° e 2° grado della provincia di Reggio Calabria. La dirigente scolastica Laura Laurendi, è stata felicissima di ospitare anche per quest’anno presso il suo Istituto la finale provinciale, proseguendo nella decennale tradizione di collaborazione con la Fidal Regionale. 

Diciannove le squadre tra cadetti e cadette e venti tra allievi e allieve per un totale di 166 alunni che si sono confrontati sul percorso perfettamente allestito per l’occasione dalla professoressa Luciana Cipri.

Il maltempo ha concesso giusto una tregua per permettere ai giovani atleti di finire senza nessun problema le rispettive gare, ad iniziare le competizioni sono state le Cadette che hanno gareggiato sulla distanza dei 1000 metri  che ha visto vincitrice Predotti Valentina  dell’Istituto Chitti Cittanova, seconda la gemella Francesca , terza Calabria Alessia Maria dell’istituto De Zerbi-Milone Palmi. Per i Cadetti il percorso da percorrere era di 1500 metri ed il vincitore è stato Criaco Federico Jordan dell’Istituto De Amicis Maresca Locri, secondo Ciurleo Marco dell’Istituto Pentimalli Gioia Tauro e terzo Berlingeri Alessandro dell’Istituto Galluppi-Collodi-Bevacqua di Reggio Calabria.

Per i Cadetti DIR l’Istituto di Anoia-Giffone-Della Scala di Cinquefrondi fa il tris di piazzamenti: primo Larosa Antonio, secondo Ciccone Matteo, terzo Auddino Domenico.    

Anche per le Allieve la distanza da percorrere era di 1500 metri la vincitrice di questa categoria è stata Cherepova Nicol Atanas dell’Istituto Einaudi-Alvaro di Palmi, mentre al secondo e terzo posto le alunne dell’Istituto Pizi di Palmi Saba Daniela e Surace Chiara. Due giri di 1000 metri per gli Allievi, ha visto vincere con ampio distacco, Leonello Antonino dell’Istituto Pizi Palmi, secondo Verteramo Bernardo del Liceo Scienze Umane di Locri e terzo Cataldo Vincenzo dell’Istituto Zanotti Bianco Marina di Gioiosa.

Per gli Allievi DIR a vincere è Migali Antonio dell’Istituto Severi Gioia Tauro, secondo Fondacaro Antonio dell’Istituto Milano di Polistena e terzo  Marta Filippo dell’ Istituto Severi Gioia Tauro.

La classifica finale per scuole ha visto primeggiare tra le Cadette l’ IC Chitti Cittanova, davanti all’ IC De Zerbi-Milone Palmi e IC Oppido Molochio Varapodio.

Per i Cadetti, primo istituto è stato l’IC De Amicis Maresca Locri, su  l’IC Chitti Cittanova ed l’IC Pentimalli di Gioia Tauro.

L’IIS Pizi Palmi conquista il primo posto tra le Allieve, secondo l’IIS Severi Gioia Tauro e terzo l’IIS Einaudi-Alvaro Palmi.

Per gli Allievi, ancora sul gradino più alto l’IIS Pizi Palmi, davanti a l’ITIS Milano Polistena ed all’ IIS Nostro-Repaci Villa S.G.

Al termine della gare prima delle premiazioni, il prof. Luigi Gangemi, responsabile regionale dell’attività scolastica e delegato Fidal della Provincia di Reggio Calabria, ha voluto complimentarsi con gli alunni per l’impegno con cui si sono confrontati e con i loro insegnanti per l’ammirevole professionalità. Presente per l’occasione il consigliere del Comune di Palmi l’Ingegnere Giuseppe Magazzù, che nel porgere i saluti ed i complimenti a tutti i presenti, ha voluto sottolineare come la Città di Palmi è sempre disponibile ad accogliere eventi legati alla cultura e allo sport.

Di seguito ha preso la parola il presidente del CIP Calabria, Antonello Scagliola che, nel suo breve discorso, ha voluto evidenziare il recente Protocollo di collaborazione sottoscritto dal CIP con gli Enti Locali e alcune Federazioni Sportive tra cui la Fidal, finalizzati a promuovere la diffusione dello sport Paraolimpico e la promozione di progetti per l'attività sportiva in favore delle persone con disabilità. Infine il presidente della Fidal Calabria, Ignazio Vita, oltre a complimentarsi con tutti quelli che hanno contribuito alla buona riuscita della manifestazione, ha voluto porgere un particolare ringraziamento, donando due targhe ricordo alla dirigente scolastica Laura Laurendi ed alla prof.ssa Luciana Cipri.

RISULTATI



Condividi con
Seguici su: