La marcia in evidenza a Roma

06 Marzo 2018


 

Domenica 4 marzo u.s. si è disputato a Roma, all’interno del suggestivo percorso di 1km ricavato tra le Terme di Caracalla ed il Circo Massimo, il Campionato Italiano individuale dei 20km di marcia su strada riservato alle categorie Jun/Pro/Sen, in abbinamento alla seconda prova del CdS di marcia, a cui si sono aggiunti anche i giovani partecipanti del Trofeo Lazio di marcia. A precedere la manifestazione c’è stato un minuto di raccoglimento per ricordare la scomparsa precoce di Cristiana Pellino, grande interprete della marcia nazionale così come la compagna ed amica Annarita Sidoti, volata via anche lei troppo presto. Dal punto di vista agonistico, a rappresentare la Calabria è stata, come ormai è di consueto da diversi anni, l’ASD Icaro RC che con i suoi atleti ha fatto onore all’immagine dell’atletica calabrese.  Il primo a gareggiare è stato Giuseppe Scordo, il quale ha concluso la sua gara di 20km con un dignitoso 9^ posto assoluto con il tempo di 1h40’29’’ (suo terzo miglior tempo su questa distanza). In concomitanza a questa gara hanno gareggiato anche gli atleti più “piccoli” delle varie gare del Trofeo Lazio e che ha visto la partecipazione di Sofia Martino nella gara di 1km conclusa al 10^ posto. A seguire c’è stato l’altro atleta di spicco dell’ASD Icaro e della marcia calabrese,  ovvero il cadetto Samuele Martino il quale, all’esordio sulla nuova distanza dei 6km, ha portato la gara al termine con un bel 4^ posto con il tempo di 29’46’’.

Grande soddisfazione è stata dimostrata dal Responsabile Regionale del Settore Marcia Felice Scotto il quale, coadiuvato dalla moglie Nuccia Cozzupoli, sta svolgendo un ottimo lavoro e portando alla ribalta numerosi atleti nonostante le grandi difficoltà impiantistiche e ambientali in cui ancor oggi, purtroppo, versa tutta l’atletica calabrese. 



Condividi con
Seguici su: