Gherardi record sui 150, esordio Howe

15 Aprile 2019

Nelle prove spurie del Guidobaldi, Gherardi sigla la miglior prestazione italiana U20. Howe sui 150 corre in 15.67 sulla pista di casa


 

Le prove extra del Guidobaldi regalano un sussulto in questo avvio di stagione all’aperto per i velocisti azzurri. La campionessa europea U18 della staffetta Chiara Gherardi (Studentesca Rieti Milardi) ha stabilito la migliore prestazione italiana under 20 elettrica sulla distanza spuria dei 150 metri, con il crono di 17.64 (-0.4), precedendo l’azzurra della 4x400 Maria Benedicta Chigbolu (Esercito), seconda in 17.81. Di fatto l’atleta della società reatina – 17 anni della Garbatella – ritocca il 18.04 (+1.0) di settembre a Milano di Margherita Zuecco (Atletica Vicentina). Gherardi è tra i 107 convocati che parteciperanno da mercoledì 17 al raduno giovanile di Grosseto in vista degli appuntamenti internazionali dell'anno.

VIDEO | LA MPI DI GHERARDI A RIETI

 

HOWE E TREVISANI – Sempre sulla pista di Rieti, al maschile, esordio stagionale per Andrew Howe (Aeronautica) che ha vinto i 150 con il tempo di 15.67 (+0.2 il vento), chiudendo davanti a Giorgio Trevisani (Studentesca Rieti Milardi, 15.98).

VIDEO | L'ESORDIO DI ANDREW HOWE

I 300 - Sui 300 Michele Esposito (Studentesca Andrea Milardi) corre in 36.10: è il personale per il reatino che arrotonda il tempo del 2016 di 37.64. Esposito arriva davanti a Omar Khalil (Studentesca Milardi) il quale, grazie al suo 36.44 migliora il 39.39 del 2017 sempre sui 300. Tra le donne, Rebecca Ragni (Studentesca Andrea Milardi) con 45.71 è prima davanti a Laura Beccarini (Studentesca Andrea Milardi, 46.02). 

PIOGGIA - Le gare extra su distanze spurie (150 e 300, uomini e donne) erano state rinviate per il maltempo dell’ultimo weekend: tanta, infatti, è stata la pioggia caduta domenica sul Guidobaldi durante la fase interprovinciale Rieti-Viterbo dei Cadetti, frenando parzialmente anche lo svolgimento di questa competizione.


Andrew Howe e Giorgio Trevisani nella gara dei 150 (foto Bufalino)


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate