Lotta al doping

19 Novembre 2019


 

Anche per la stagione 2020 la Fidal Calabria ha aderito al progetto Nazionale "Lotta al doping" fortemente voluto dalla Fidal Nazionale e realizzato dal commissario Tecnico Prof. Antonio La Torre.
Nel corso del 2019, i referenti regionali del progetto i prof. Barbarello Luigi e Vincenzo Caira, hanno informato e sensibilizzato circa 2000 giovani frequentanti gli Istituti d'Istruzione Secondaria della nostra Regione, ai quali il progetto è rivolto, verso il fenomeno del doping nello sport, cercando di affrontare con chiarezza un argomento spesso trattato in modo ostico e superficiale. L'approccio culturale è l'unica strada per far sedimentare nelle nuove generazioni conoscenze, principi e comportamenti che rispettano i valori dello sport e della legalità; i riscontri positivi pervenuti dalle scuole e le numerose richieste di ripetere gli incontri, hanno incoraggiato sia il Comitato sia i Docenti a proseguire su questa strada.
L'impegno assunto dalla Fidal è quello di diffondere la cultura della salute e della legalità sportiva nei giovani, promuovere una corretta e puntuale informazione sul fenomeno del doping nelle sue varie articolazioni, sui suoi effetti dannosi sull'organismo e in totale contraddizione con i valori fondanti la pratica sportiva, con la prospettiva di contribuire all' acquisizione di corretti stili di vita sani e comportamenti ispirati ai principi di legalità e convivenza civile.



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate