Cross. I campioni regionali assoluti

22 Febbraio 2021

Domenica 21 febbraio a Dronero (CN) la 5a edizione del Cross del Bersaglio era valida anche come Campionato di Società Assoluto. Tutti i risultati.

 
Oltre 300 i partecipanti alla 5° edizione del Cross del Bersaglio domenica 21 febbraio a Dronero (CN). La manifestazione era valida come Campionato Regionale Individuale e CdS di Cross per le categorie assolute; per le squadre piemontesi era inoltre valida come qualificazione per i Campionati Italiani di Campi Bisenzio. Successo per l'Organizzazione dell'ASD Dragonero. A rappresentare FIDAL Piemonte era presente il consigliere regionale Paolo Braccini.

Di seguito la panoramica dei risultati individuali.
DONNE. Nel cross lungo (6km) la vittoria e il titolo regionale vanno a Giovanna Selva (Sport Project VCO); l’ossolana, categoria promesse, precede nell’ordine Gloria Barale (CUS Torino) e Sonia Mazzolini (GAV); ai piedi del podio le portacolori dell’Atl. Saluzzo Mina El Kannoussi e Arianna Dentis. Prima delle juniores Alice Piana (Sport Project VCO), 10ma assoluta; alle sue spalle Noemi Bouchard (Atl. Saluzzo) e Silvia Zampaglione (CUS Torino).  
Nel cross corto (3km) successo per Francesca Rimonda (ASD Vigonechecorre) davanti a Ramona Bertaina (Pod.

Buschese) e a Giulia Chiara Daverio (GAV), prima tra le U23.

Nella categoria allieve (4km) Adele Roatta (Atl. Mondovì-Acqua S.Bernardo) conquista il titolo con un secondo di vantaggio su Adelaide Badini Confalonieri (CUS Torino) e quattro su Noemi Bogiatto (Atl. Saluzzo). Quarto posto per Sofia Cafasso (CUS Torino) davanti a Matilde Bagnus (Pod. Valle Varaita) e ad Anastasia Zucco (Atl. Stronese-Nuova Nordaffari).

UOMINI. Francesco Breusa (CUS Torino) si aggiudica il cross lungo (10km) con un buon margine di vantaggio (14 secondi) su Gianluca Ferrato (Atl. Saluzzo). Terzo posto per Rudy Albano (Atl. Saluzzo), seguito da Paolo Gallo (Atl. Giò 22 Rivera). Primo classificato nella categoria promesse Nicolò Fontana (GS Fulgor Prato Sesia), sesto assoluto, davanti a Mattia Galliano (Atl. Roata Chiusani) e a Luciano Spettoli (Atl. Alessandria).
Nel cross corto (3km) Paolo Aimar (Atl. Saluzzo) ha la meglio su Lorenzo Caretti (GAV), primo tra gli u23. Terzo gradino del podio per Andrea Burlo (ASD Baudenasca), categoria SM50.
Nella categoria juniores (8km) successo per Elia Mattio (Pod. Valle Varaita).

A 12 secondi di distacco, secondo posto per Paolo Orsetto (Atl. Vercelli 78), terza piazza per Alberto Demarchi (Atl. Roata Chiusani), seguito, a tre secondi, da Simone Giolitti (Pod. Valle Varaita).

Gabriele Angiono (CUS Torino) si aggiudica la prova allievi (5km) davanti a Francesco Mazza (Atl. Saluzzo); sul terzo gradino del podio sale Lorenzo Farasin (Bugella Sport). Seguono in classifica Davide Rapallo (CUS Torino), Cristiano Inglima (GAV) e Simone Beltrami (Sport Project VCO), che tagliano il traguardo insieme ad un secondo di distanza l’uno dall’altro.

CLASSIFICHE DI SOCIETA’
ASSOLUTI. DONNE. Nella categoria assoluta (promesse e senior) successo per l’Atletica Saluzzo davanti a Sport Project VCO e a Pod. Valle Varaita. La S.A.F.Atletica Piemonte si aggiudica la classifica juniores mentre, tra le allieve, il primo posto va al CUS Torino davanti ad Atl. Stronese-Nuova Nordaffari e all’Atletica Alba.
UOMINI. L’Atl. Giò 22 Rivera si aggiudica la classifica assoluta (promesse e senior) davanti ad Atletica Saluzzo e CUS Torino. Nella categoria juniores ad imporsi è la Pod. Valle Varaita davanti ad Atl. Giò 22 Rivera e ad Atl. Susa Adriano Aschieris. Nella categoria allievi prima società in classifica è l’Atl. Roata Chiusani che precede Bugella Sport e CUS Torino.

File allegati
- RISULTATI



Condividi con
Seguici su: