Successo della 17^ Stranottura

02 Luglio 2019

10° Memorial G. Fiorentino, 5° Trofeo L.Guarneri


 

Dal Memorial De Biase – Malomo alla Stranotturna. Dalle pendici del Pollino, Castrovillari, alla città dei tre colli, Catanzaro, prosegue il tour di atleti e team impegnati nel CdS Regionale di corsa su strada. A dispetto della scaramanzia, 17^ edizione, tutto è filato liscio nella manifestazione voluta e curata in ogni particolare, dalla Hobby Marathon Catanzaro presieduta da Bruno Spina. Da dire subito che se a Castrovillari si è imposto Federico Cottone, Promessa dell’Asd Corricastrovillari, precedendo Antonio Maggisano, SM35 Libertas Lamezia e Luigi Altomare, SM Dojo Judo Running, nel capoluogo di regione è andata ancora meglio. Ai primi due posti Edoardo Misurelli e Luca Ursano, Promesse della Cosenza K42, davanti ad Antonio Amodeo, SM35 della Marathon CS. Come dire ai vertici delle classifiche il “ricambio” e la “continuità” sono garantiti. Nella graduatoria femminile la beniamina di casa Francesca Paone, SF Hobby, vince per il terzo anno consecutivo, precedendo la compagna di club Manuela Foresta, prima SF35. Sul terzo gradino del podio, ancora una volta, Rosy Ciccone, prima SF 45 Atl. Sciuto RC.

Per il CdS vittoria di tappa alla Hobby Marathon al maschile e alla corazzata Atl. Sciuto Rc al femminile. Complessivamente poco più di 200 concorrenti hanno tagliato il traguardo in Piazza Immacolata. Il percorso, circa 8 km su un circuito da ripetere 5 volte, ha interessato parte del centro storico con i suoi affascinanti vicoli, il Politema e naturalmente Corso Mazzini. Le condizioni climatiche sono state accettabili ma comunque lo staff di Erba Life Nutrition, capitanato da Rossella Lombardo, con prodotti ad hoc in zona partenza ed arrivo e rifornimento idrico al terzo giro, hanno mitigato la fatica. Mario Veraldi, delegato provinciale Fidal, anche a nome del presidente regionale Ignazio Vita, ha voluto salutare podisti e pubblico allo start. Mentre Domenico Cavallaro, Assessore allo Sport cittadino ed Emilio Verrengia, vice Presidente Naz. dell’Associazione Polizia di Stato hanno reso più istituzionale la ricca premiazione. Last but not least… ringraziamenti per il Gruppo Giudici Gara, Polizia Locale, Erba Life, Speed Pass e Ass. Naz. Polizia di Stato, che ognuno per la propria parte, ha collaborato per la riuscita della bellissima serata di sport e, perché no, di turismo locale. Per tutto il “circo” appuntamento a Frascineto, 20 p.v., per la 7° tappa. Non mancate.

Carmelo Sanzi



Condividi con
Seguici su: