Gli azzurri Abdelwahed, Guerra e Zanetti in gara ad Orvieto

30 Luglio 2020

Attesi anche molti i big umbri Cantarella, Lazzari, Zafrani, Tomassicchio, Ceban e Fracassini

 

Si prospetta un’altra grande serata di atletica domani al Luigi Muzi di Orvieto per la seconda notturna “Città di Orvieto”, per continuare questo momento d’oro per gli atleti ma soprattutto per le atlete umbre. Infatti è di ieri il grandioso lancio di Monia Cantarella (Arcs Cus Perugia), che ha lanciato il peso a 16,08 m a Reggio Calabria che le è valsa la seconda prestazione stagionale in Italia, ottimo prospettico in vista dei Campionati Italiani Assoluti che si svolgeranno tra un mese a Padova.

MEZZOFONDO
Sarà il 1500 maschile la gara regina della serata con in gara alcuni dei migliori italiani della specialità, il miglior accredito in 3’41”42 per Mohamed Zerrad (Atl. Biotekna Marcon); a dargli battaglia il finanziere Ahmed Abdelwahed, specialista delle siepi e vincitore con una grandiosa prestazione domenica a Castiglione del Lago sui 5 km su strada. In gara anche Stefano Massimi (Sef Stamura Ancona), 3’42”37 di personale datato 2014 proprio ad Orvieto, e alla ricerca di un risultato anche gli azzurrini Guerra e Zanetti. Per la squadra organizzatrice fari puntati su Hamza Farisi. Sulla distanza doppia attenzione a Melissa Fracassini (Atl. Arcs CUS Perugia), che tenterà di battere l’annoso record sulla distanza della Castelli, già sfiorato la scorsa settimana ad Orvieto. Negli 800m favorita d’obbligo Ilaria Piazzi (Atletica Cascina) con 2’10”48 di accredito, dietro di lei a sfidarsi saranno Ruffini e Dallasta. Al maschile sarà duello tra Giuliano Mauro (Atl. Livorno) che si presenta con 1’53”09, e il reatino Maarong Demba.

VELOCITA'
Nel programma presenti tutte le discipline veloci, con il duello nel rettilineo del Muzi tra il primatista regionale dei 100m Giovanni Tomasicchio (Atl. Libertas Orvieto) e Mario Vigliotti (Atl. Roma Acquacetosa), quest’ultimo che vanta anche il miglior accredito nei 200m con 21”77.

Nei 400m attenzione a Mario Di Giambattista (Atl. Futura Roma) iscritto con 47”17. Al femminile attenzione sui 100m a Martina Marconi (ARCS CUS Perugia) fresca di 12.13, che tenterà di entrare nella top3 alltime umbra, a farle da compagnia la marchigiana Francesca Ramini (Atl. Fermo), accredita di 12.06. Quest’ultima iscritta anche nei 200m dove però si troverà ad inseguire Alessia Tirnetta (Atl. Studentesca Rieti Andrea Milardi) con un tempo d’iscrizione di 24.39. Per le umbre occhio nuovamente su Marconi e sulla sua compagna di squadra, fresca primatista regionale delle prove multiple, Francesca Castellani.

SALTI
Nell’asta protagonista indiscussa sarà Alessandra Lazzari (Atl. ARCS CUS Perugia) che tenterà di migliorare il proprio personale e primato regionale, dopo il buon esordio della scorsa settimana nel meeting di Rieti. Al ritorno in gara la giovane Francesca Zafrani, già campionessa italiana indoor. Mentre al maschile sarà sfida ad alta quota tra l’atleta di casa Eugeniu Ceban, primatista regionale con 5,05m e il toscano Simone Andreini (Atl. Firenze Marathon) accreditato con 5,15m. Nel lungo femminile miglior accredito per Elisa Naldi (Atl. Virtus Lucca) con 6,27 m ottenuto recentemente in quel di Savona. Nel triplo maschile occhio a Davide Tocci (Atl. Libertas Orvieto) accreditato di 14,44m.

MARCIA e LANCI
Nei 3000m femminili sfida tra le specialiste umbre del tacco-punta per le cussine Valeria Pedetti e Sascia Grafeo, da tenere in considerazione anche la giovane cadetta primatista regionale Francesca Vinti. Al maschile miglior accredit oper il marciatore di casa Luca Capogrossi. Sfida nel martello tra le due folignati Tagliaventi (Atl. ARCS CUS Perugia) e Gentili (Atl. Winner Foligno).

ORARIO
In virtù del gran numero d’iscritti sarà disponibile il nuovo orario aggiornato. 

ISCRITTI





Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate