Vola il disco di Riccardo Ferrara

27 Aprile 2018


 

Sabato 21 e Domenica 22 aprile u.s. al campo di atletica leggera “Cappuccini ” di Messina, la Fidal Sicilia e la ASD Torre Bianca hanno organizzato il Campionato Regionale Siciliano di Prove Multiple Assoluti ed Allievi maschile e femminile.

Oltre alle gare delle prove multiple sono state inserite delle gare di contorno, tra cui il lancio del disco Allievi. Proprio in questa gara il reggino Riccardo Ferrara, tesserato per la società Atletica Olympus di Reggio Calabria, ha fatto volare l’attrezzo oltre la fettuccia dei 55 metri. L’allievo allenato dal prof. Francesco Raneri, dopo una serie di lanci di tutto rispetto (53,20 – 51,03 – 53,53 – 49,00 – 51,00) entrava in pedana per l’ultimo lancio e, dopo aver compiuto il gesto rotatorio e rilasciato il disco, si è subito reso conto di aver eseguito un ottimo lancio cercando di “spingere” ulteriormente, con le braccia alzate, il proprio attrezzo. Quando il giudice di pedana leggeva la misura di metri 55.19, tutti i presenti hanno espresso la loro contentezza con un fragoroso e spontaneo applauso.

La prestazione dell’atleta reggino si è distinta comunque in una gara di lancio del disco di ottimo livello; infatti, tra i nove partecipanti anche l’atleta siracusano Sztandera Krystian (Siracusa Atletica), secondo con 54.79 metri ed il compagno di squadra Cavarra Francesco, terzo con metri 42.45, facendo registrare misure di notevole prestigio.

La prestazione stabilita da Riccardo Ferrara lo pone momentaneamente in vetta nella classifica nazionale di specialità, e rappresenta un bel segnale per tutto il movimento Calabrese, a conferma ancora una volta della tradizione dei tecnici reggini, che nonostante le precarietà dell’impianto cittadino, con le loro competenze riescono ad ottenere risultati di assoluto valore nazionale.

 



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate