D'Ambrosi e Paone vincitori alla Capocolonna-Crotone

07 Giugno 2022


 

Crotone - 4 giugno 2022 - L'Asd Milonrunner, capitanata da Antonio Pizzuti, ha organizzato, sotto l'egida del Comitato Regionale Fidal Calabria del Presidente Vincenzo Caira, presente alla manifestazione, l'8^ Edizione del Trofeo Podistico  Capocolonna - Crotone, gara valida quale 2^ prova del CdS Master di corsa su strada. La gara, a dispetto del caldo che incombeva su tutta la Città di Crotone, ha visto schierati sulla linea di partenza da Capocolonna 275 atleti, che si sono dati battaglia sul suggestivo tracciato, con vista mare, che è stato doverosamente apprezzato anche da chi era intento a lottare per una posizione di classifica migliore, in quanto ha attraversato luoghi che sprigionavano cultura da tutti i pori.  Purtroppo, per il gran caldo, numerosi sono stati gli interventi volti a soccorrere chi era andato "in debito d'ossigeno" tant'è che diversi concorrenti sono stati costretti ad ultimare la gara prima di giungere al traguardo.  Sin dalla partenza Alberto Giungato (Cosenza K42) si pone in testa alla corsa, che mantiene per diversi chilometri, quando, causa infortunio, è costretto a cedere il passo ad un terzetto di inseguitori, formato da Antonio Amodeo (Marathon CS), Andrea D'Ambrosi (Poliporto Soverato) e Antonino Maggisano (Libertas Atletica Lamezia) che hanno condotto la gara fino alla fine.

Nonostante un tentativo di allungare da parte di Amodeo, nelle battute finali è D'Ambrosi a tagliare da vincitore il traguardo della Capocolonna - Crotone  e lo fa realizzando il tempo di 34:15: secondo posto per Antonio Amodeo con un crono di 34:25 e terzo si classifica Antonino Maggisano che conclude in 34:52. Tra le donne tutto facile per Francesca Paone (Corricastrovillari), che sin dall'inizio della gara si pone al  comando e, senza tema di essere contrastata, taglia il traguardo, staccando tutte le altre con un crono di 42:25. Al secondo posto si colloca Sabrina Gioberti della Cosenza K42, che ottiene il tempo di 45:12 e a salire sul terzo posto del podio è Morena Sestito, della Run For Catanzaro, con un crono di 45:34. Terminata la fatica di tutti i concorrenti, si passa alle premiazioni, anche alla presenza dell'Assessore allo Sport di Crotone Luca Bossi, di Francesca Pellegrino - Delegata CONI di Crotone e di Gianfranco Milanese Responsabile Settore Master Fidal Calabria. A tutti gli arrivati al traguardo è stata consegnata una medaglia rappresentativa della Città di Crotone. Da sottolineare l'operato del Gruppo Giudici Gare della Fidal Calabria per la gestione dell'intera manifestazione e un plauso, oltre che agli organizzatori, va anche al numeroso pubblico presente che, per l'intero percorso, ha voluto sostenere le "fatiche" di tutti i concorrenti.

(pino pignata) 



Condividi con
Seguici su: